CASE Construction Equipment e il suo Roadshow sostenibile

8 novembre 2023
CASE Construction Equipment e il suo Roadshow sostenibile

A settembre, CASE Construction Equipment ha completato il Roadshow europeo 2023 con un evento di due giorni nel Derbyshire (Regno Unito).
L’evento, certificato per la sostenibilià, ha riunito i concessionari del Regno Unito e del Nord Europa, la stampa di settore e oltre 200 clienti, concludendo in bellezza il Roadshow di quest'anno, dopo le tappe precedenti in Germania, Italia e Francia.
CNH Industrial, attraverso il brand CASE Construction Equipment e in linea con il suo impegno per lo sviluppo sostenibile, ha realizzato l’evento come progetto pilota per la certificazione ISO 20121, uno standard internazionale per le organizzazioni che vogliono dimostrare il proprio impegno per la sostenibilità nella pianificazione e realizzazione di eventi.
Lo standard si basa su tre principi di sviluppo sostenibile: etico-sociale, economico e ambientale. Supporta il raggiungimento degli obiettivi delle Nazioni Unite (SDGs-UN, Sustainable Development Goals-United Nations) ed è in linea con la politica, la strategia e gli obiettivi di gestione sostenibile di CNH Industrial. Un approccio innovativo agli eventi aziendali, con l’obiettivo di 'Aprire nuovi orizzonti'.

Tutti gli aspetti ambientali, sociali ed economici dell'evento sono stati analizzati e utilizzati per minimizzarne l'impatto. Ciò ha incluso la conservazione del territorio, la gestione dei rifiuti, il contenimento delle emissioni, l'approvvigionamento sostenibile e il miglioramento dell'impatto sociale ed economico sulle comunità coinvolte.
"La ISO 20121 prevede il monitoraggio delle performance, sempre con riferimento ai principi e alle politiche adottate dall'organizzazione", ha dichiarato Daniela Ropolo, Head of Sustainable Development Initiatives, presso CNH Industrial. “Questo standard ci permette di identificare e gestire correttamente quanto appreso dall'evento, al fine di utilizzarlo nella pianificazione delle attività successive”. Questa attenzione all'ambiente è stata estesa alle attrezzature esposte, offrendo ai clienti la possibilità di provare due miniescavatori completamente elettrici e un prototipo di pala gommata compatta elettrica. La minipala 12EV utilizza un potente kit di batterie da 23 kWh per azionare la trasmissione e l'idraulica, offrendo fino a sei ore di utilizzo continuo con una singola carica. Sarà disponibile per i clienti di tutta Europa entro la fine dell'anno.
Due i miniescavatori elettrici in prova durante il Roadshow: il CX15EV, che è stato lanciato all'inizio di quest'anno, e il CX25EV da 2,5 tonnellate, che sarà disponibile nei prossimi mesi. In entrambi i casi, i miniescavatori sono in grado di operare per un turno di lavoro tra una carica della batteria e un’altra, con altrettanta potenza, se non con più potenza e prestazioni, rispetto ai modelli diesel convenzionali.

CASE ha inoltre ampliato la gamma di modelli diesel disponibili per i clienti di tutta Europa. Con il lancio della linea di miniescavatori Serie D, l'azienda ha aumentato il numero di modelli da sette a ben 20 macchine, con peso operativo tra 1 e 6 tonnellate. Essi comprendono un'opzione senza sbalzo posteriore per ogni categoria di peso e quattro miniescavatori con braccio triplice. CASE offre oggi un miniescavatore adatto ad ogni applicazione, in ogni settore di mercato, in ogni regione.
L'azienda ha anche presentato il nuovo CX75E, un escavatore midi da 7,5 tonnellate con braccio triplice. Offerto insieme al CX70E dotato di monobraccio da 7 tonnellate, il CX75E consente a CASE di fornire una copertura completa per tutti i settori del mercato degli escavatori midi in tutta Europa.
I clienti hanno inoltre avuto l'opportunità di provare la gamma di escavatori cingolati Serie E e la linea di escavatori gommati Serie E lanciata di recente. Con quattro modelli, la gamma di escavatori gommati comprende due macchine convenzionali e due modelli con raggio di rotazione ridotto, con pesi operativi da 14 a 17 tonnellate. L'attrezzatura esposta includeva anche pale gommate compatte e standard, insieme all’opportunità per molti di vedere l'ultima motolivellatrice Serie C di CASE, completa di comandi elettroidraulici.

Sviluppato per piccoli cantieri in un'ampia varietà di applicazioni, dall'architettura del paesaggio alla manutenzione dei terreni, dall'agricoltura all'edilizia, il prototipo della minipala cingolata TL100 ha attirato attenzione e apprezzamento durante l'evento. La macchina compatta offre una combinazione di manovrabilità e potenza e pochi visitatori hanno potuto resistere all'opportunità di metterla alla prova.
CASE ha allestito punti informativi che hanno spiegato la gamma di servizi legati alla connettività, dimostrando come i sistemi telematici come SiteWatch possono far risparmiare denaro e ridurre i tempi di inattività imprevisti in loco. L'azienda è stata inoltre supportata durante l'evento dai fornitori Geith e Sampierana, che hanno fornito ai clienti consigli e informazioni su benne, accessori, cingoli e una serie di altri componenti.
Il Roadshow ha offerto ai visitatori anche la possibilità di cimentarsi nel Rodeo CASE, la sfida tra operatori. Utilizzando un miniescavatore CX25D, con una cucchiaio attaccato alla benna, gli operatori dovevano raccogliere palline da golf e depositarle all'interno di coni stradali attorno alla macchina. Questo doveva essere eseguito nel minor tempo possibile, combinando velocità e precisione, controllando la macchina in modo semplicissimo.

“Con così tante macchine nuove e migliorate in mostra, il Roadshow CASE ha offerto un'incredibile opportunità ai clienti e ai rivenditori di incontrarsi e provare le attrezzature più recenti. Hanno potuto anche vedere cosa ci riserva il futuro, grazie alla nostra gamma elettrica", ha dichiarato Ivona Nicol, Responsabile Marketing CASE per il Nord Europa.
“Inoltre, il Roadshow ha offerto a CASE e CNH Industrial l'entusiasmante opportunità di creare il nostro primo evento sostenibile certificato ISO 20121. Siamo stati in grado di valutare e perfezionare ogni aspetto della creazione e dell'implementazione del Roadshow e siamo rimasti soddisfatti dei risultati e del riscontro di tutti coloro che hanno partecipato”.

Ultime news
MOSTRA TUTTI
Pale
CASE Construction Equipment presenterà una pala gommata speciale per l'esercito in occasione della fiera internazionale Eurosatory che si terrà a giugno in Francia

CASE Construction Equipment presenterà una pala gommata speciale per l'esercito in occasione della fiera internazionale Eurosatory che si terrà a giugno in Francia

CASE Construction Equipment è lieta di annunciare che sarà presente all'imminente fiera Eurosatory, che si terrà nella sua 28a edizione a Villepinte (Parigi), in Francia, dal 17 al 21 giugno.
Escavatori
La flotta CASE di Hywel Griffiths convince sia in cantiere che su strada

La flotta CASE di Hywel Griffiths convince sia in cantiere che su strada

Hywel Griffiths Plant Hire and Groundworks è un’impresa con sede a Clunderwen, vicino a Camarthen, nel Galles del sud. Una storia lunga 28 anni e una flotta che si sta sempre più tingendo di arancio CASE.
Applicazioni urbane e giardini
Inaugurata la seconda sede di CMT, la concessionaria CASE per la Campania

Inaugurata la seconda sede di CMT, la concessionaria CASE per la Campania

Nel corso del weekend del 13 e 14 aprile si è tenuta l'inaugurazione della seconda sede di Centro Macchine Trattori, la concessionaria CASE per la Campania.