CASE Construction Equipment offre delle nuove leve a joystick elettroidrauliche per le motolivellatrici della serie C

1 marzo 2023
CASE CONSTRUCTION EQUIPMENT DELIVERS NEW ELECTRO HYDRAULIC JOYSTICK LEVERS FOR THE C-SERIES GRADERS

CASE lancia delle nuove leve joystick per le motolivellatrici 836C e 856C. Il nuovo comando a joystick offre un migliore controllo del versoio, insieme a una serie di aggiornamenti dello sterzo che vanno ad aggiungersi alle già ottime funzionalità della motolivellatrice.

I vantaggi includono:

  • sforzo ridotto ed elevata precisione grazie al nuovo comando joystick elettroidraulico.
  • maggiore produttività ed efficienza grazie al sistema Dual Power, al cambio automatico e alla modalità Creep (ultra-lenta).
  • miglior comfort e manovrabilità da parte dell'operatore grazie al controllo ottimizzato del versoio e alla console laterale riprogettata.
  • conformità allo standard europeo sulle emissioni Stage V grazie al sistema di post-trattamento dei gas di scarico Selective Catalytic Reduction (SCRoF).
  • maggiore sicurezza grazie a una telecamera posteriore che riduce la necessità per l'operatore di girarsi continuamente durante il lavoro.

Controllo tramite joystick
Il comando a joystick elettroidraulico offre all'operatore un nuovo livello di controllo del versoio. I joystick elettroidraulici sono integrati nei braccioli multiregolabili su ciascun lato del sedile dell'operatore.

Ogni joystick è dotato di più interruttori a rullo e pulsanti, per controllare le funzioni idrauliche e di sterzata. La console laterale ridisegnata contiene ora degli interruttori aggiuntivi che consentono di regolare il sistema in base alle esigenze dell'operatore.

Il nuovo Joystick Steering consente all'operatore di sterzare la macchina utilizzando il joystick sul lato sinistro. Tutti i comandi dello sterzo sono disponibili tramite il joystick, compresi la rotazione delle ruote anteriori, lo spostamento dell'articolazione del telaio e l'impostazione dell'inclinazione delle ruote. Anche la nuova funzione RTC consente all'operatore di riportare tutti i comandi dello sterzo nella posizione centrata, premendo semplicemente il pulsante dedicato. Ciò consente all'operatore di controllare la macchina senza dover togliere le mani dalle leve del joystick, riducendo lo sforzo e aumentando la produttività.

Lo sterzo comfort, quando attivato, riduce il numero di giri del volante necessari per sterzare completamente la macchina. Ciò migliora la precisione del volante e rende più facile completare un'inversione a U intera, con una semplice piccola rotazione del volante.

Lo sterzo combinato riunisce i vari comandi dello sterzo in un'unica funzione di controllo. Una volta attivato, quando l'operatore gira le ruote sterzanti o sposta il joystick lo sterzo delle ruote anteriori, l'articolazione del telaio e l'inclinazione delle ruote lavorano insieme. Ciò offre all'operatore la possibilità di fare curve strette, senza dover pensare a quale comando di sterzata utilizzare individualmente.

Inoltre, con il TwinLift attivato, gli operatori hanno la possibilità di muovere entrambi i cilindri di sollevamento utilizzando solo il joystick di destra. Il TwinLift facilita all'operatore la correzione della posizione del versoio, senza dover azionare entrambi i joystick. Questa funzione assiste anche l'operatore durante il livellamento di una pendenza più ampia, in quanto l'operatore può semplicemente sollevare il versoio con un joystick per riposizionare la macchina per la passata successiva.

Dual Power
Le motolivellatrici CASE Serie C sono alimentate dai più recenti motori diesel FPT a sei cilindri da 6,7 litri che utilizzano la tecnologia Hi-eSCR2. Sono dotati di un sistema di post-trattamento dei gas di scarico con catalizzatore di ossidazione diesel (DOC) e riduzione catalitica selettiva (SCRoF) esenti da manutenzione per soddisfare lo standard europeo sulle emissioni Stage V. Questo sistema combinato contribuisce a creare un vano motore compatto che, durante il normale funzionamento, presenta temperature di scarico mediamente inferiori di 200°C rispetto a quelle di un filtro antiparticolato tradizionale.

I motori sono progettati specificatamente per le operazioni di livellamento, dove è richiesta una rapida risposta della coppia per mantenere elevati livelli di produttività. Un sistema Dual Power offre una maggiore potenza del motore dalla quarta alla sesta marcia. Nel caso dei modelli 836C e 836C AWD, il motore sviluppa 102 kW (138 CV) dalla prima alla terza marcia, passando a 156 CV dalla quarta alla sesta marcia. Per i più grandi 856C e 856C AWD, il motore sviluppa 173 CV dalla prima alla terza, salendo a 190 CV dalla quarta alla sesta marcia.

La potenza viene trasmessa attraverso una trasmissione powershift Ergopower con sei marce avanti e tre retromarce. Il cambio marcia automatico ottimizza le prestazioni della macchina, lasciando l'operatore libero di concentrarsi sul versoio e sul lavoro della lama. Un convertitore di coppia senza stallo e il bloccaggio del differenziale automatico al 100% assicurano la massima trazione in tutte le condizioni operative.

I modelli a trazione integrale sono inoltre dotati di una modalità Creep, che consente all'operatore di impostare la velocità della parte anteriore in maniera virtuale indipendentemente dal regime del motore. Ciò rende la livellatrice adatta per lavori di compattazione, riducendo il parco macchine complessivo necessario in cantiere, aumentando l'efficienza e abbassando i costi per il cliente. Entrambi i modelli 4WD e 6WD sono disponibili con pneumatici opzionali da 24", ideali per terreni irregolari e quando è richiesto un minore effetto urto degli pneumatici.

Tecnologia all'avanguardia
Il design del versoio CASE massimizza la controllabilità, con una ralla incapsulata montata sui rulli a basso attrito che fornisce una coppia di rotazione senza scosse. Questo design del versoio si traduce in meno punti di ingrassaggio, che riducono i tempi di manutenzione ed eliminano la necessità di sostituzione periodica degli inserti di usura, riducendo i costi per il cliente.

Un telaio ad “A” elimina virtualmente lo stress laterale nel posizionamento disassato e la sella centrale può essere regolata idraulicamente in cinque diverse posizioni. L'operatore può ruotare la lama di oltre 90° su ciascun lato, senza alcuna interferenza meccanica. Una lama a raggio infinitamente variabile riduce lo sforzo di trazione e migliora il rotolamento del materiale nelle operazioni di finitura.

Tutte le livellatrici CASE della serie C possono essere equipaggiate in fabbrica con una predisposizione per le soluzioni di controllo della lama più comunemente utilizzate. La motolivellatrice può essere consegnata al cliente in una configurazione plug-and-play, consentendo una rapida installazione di sistemi di controllo macchina 2D e 3D. Questi sistemi di controllo automatico della lama consentono anche all'operatore più inesperto di ottenere una maggiore produttività e una resa più costante.

Comfort dell'operatore
Le macchine sono dotate di cabina ROPS/FOPS montata posteriormente, a profilo basso, con sedile riscaldato e a sospensione pneumatica, che offre i migliori livelli di comfort e visibilità per l'operatore, mantenendo bassa l'altezza complessiva della macchina, per evitare problemi di trasporto. L'ampio vetro colorato offre un'eccellente visuale intorno alla macchina e una visuale completa sul versoio per l'operatore seduto. Una telecamera posteriore offre una maggiore sicurezza durante la retromarcia, riducendo la necessità per l'operatore di voltarsi continuamente durante il lavoro.

Aumentare i tempi di attività e la tranquillità dei clienti con le CASE® Service Solutions
Per incrementare ulteriormente la produttività, la redditività e l'operatività dei nuovi modelli 836C e 856C, CASE ha messo a disposizione una gamma di servizi post-vendita connessi e non connessi, CASE Service Solutions, che supportano le esperienze dei clienti con le apparecchiature CASE.

Lo strumento completo di gestione della flotta CASE SiteWatchTM consente la geolocalizzazione e la sicurezza della flotta utilizzando geo-recinzioni e avvisi di utilizzo non autorizzato e reportistica flessibile. Ciò include indicatori di prestazioni chiave (KPI) come il consumo di carburante, il tasso di utilizzo, le ore di funzionamento della macchina e il tempo di inattività, in modo che la produttività e la redditività possano essere monitorate e ottimizzate. I dati sono facilmente accessibili tramite un portale.

CASE SiteConnect migliora i dati di telemetria utilizzati dal team Uptime Center di CASE per fornire ai concessionari avvisi relativi alle prestazioni della macchina. È possibile agire rapidamente per ridurre al minimo i tempi di inattività, poiché i concessionari accedono in remoto ai dati della macchina e intraprendono azioni correttive più in fretta. Ciò consente ai concessionari di essere proattivi nella gestione delle macchine dei clienti, aumentando i tempi di attività. Sia SiteWatch che SiteConnect sono disponibili come opzioni sui nuovi modelli rivisti.

I clienti beneficiano di una maggiore tranquillità con CASE Care, CASE Protect e CASE Fluid Analysis. CASE Care è un programma di manutenzione programmata standard, con parti e lubrificanti originali. Il programma può contare sul supporto, sulla logistica e sull'esperienza tecnica dell'ampia rete di concessionari CASE. CASE Protect è un programma di garanzia estesa e CASE Fluid Analysis mira a prevenire guasti gravi, ottimizzando l'affidabilità delle risorse e prolungando la durata operativa.

Ultime news
MOSTRA TUTTI
Escavatori
CASE lancia l'Escavatore Cingolato CX210E-S Essential da 20 tonnellate

CASE lancia l'Escavatore Cingolato CX210E-S Essential da 20 tonnellate

Con il lancio del CX210E-S, CASE Construction Equipment amplia la sua Serie E con un secondo escavatore cingolato da 20 tonnellate.
Pale
CASE lancia le Pale Gommate Compatte Serie F Evolution con maggiore controllo e velocità più elevate

CASE lancia le Pale Gommate Compatte Serie F Evolution con maggiore controllo e velocità più elevate

CASE Construction Equipment aggiorna la sua linea di pale gommate compatte con quattro nuovi modelli della Serie F Evolution: 21F, 121F, 221F e 321F.
Eventi
CASE Construction Equipment e il suo Roadshow sostenibile

CASE Construction Equipment e il suo Roadshow sostenibile

A settembre, CASE Construction Equipment ha completato il Roadshow europeo 2023 con un evento di due giorni nel Derbyshire (Regno Unito).