Aggiunto nuovo Preferito

News

2016

CASE investe nei suoi stabilimenti europei

CASE investe nei suoi stabilimenti europei

  • Pubblicato lun apr 11, 2016

CASE Construction Equipment investe nei suoi stabilimenti europei in Italia. Questa decisione fa parte della strategia per la regione che si basa sulla creazione di due poli produttivi: uno per gli escavatori a San Mauro, l’altro per le macchine gommate a Lecce. Scopo della strategia è fornire ai clienti prodotti di qualità elevata assieme alla flessibilità produttiva per rispondere rapidamente alle domande del mercato. Queste azioni per ottimizzare la produzione europea del brand rientrano nella strategia globale mirata a confermare CASE come full liner internazionale e a rafforzare la sua posizione nella regione EMEA.

San Mauro: polo degli escavatori CASE per il mercato europeo
La scelta strategica di avere un unico fornitore per gli escavatori si basa su oltre 20 anni di fortunata partnership CASE-Sumitomo. L’accordo di fornitura globale di lungo periodo con il partner tecnologico è stata riconfermato nel 2015 da un nuovo accordo di licenza tecnica che ha aperto le porte alla “localizzazione” nello stabilimento produttivo di San Mauro degli escavatori cingolati con tecnologia Sumitomo per i mercati Europei.

Il fattore che ha portato al progetto di localizzazione è l’obiettivo generale di fornire Quality First, la qualità prima di tutto. I modelli costruiti a San Mauro sono esattamente gli stessi di quelli prodotti nello stabilimento Sumitomo in Giappone (a Chiba) e, per produrli, vengono utilizzati gli stessi componenti. I processi produttivi dei due stabilimenti sono completamente allineati e rispettano gli stessi standard. L’intero processo di localizzazione è stato seguito sin dall’inizio da ingegneri Sumitomo che sono basati come resident a San Mauro. Lo stabilimento piemontese non solo applica tutti i controlli di qualità degli stabilimenti Sumitomo, ma ha anche introdotto ulteriori test di qualità per assicurare standard produttivi particolarmente elevati in ogni singola unità che lascia la catena di montaggio.

Il processo di “localizzazione” rappresenta un investimento significativo e ha raggiunto un avanzato stadio di realizzazione a San Mauro, dove è iniziato l’intero ciclo di produzione dei primi modelli CX (per esempio: CX130D, CX160D, il CX250D e il CX300D). Entro giugno, ne entreranno in produzione altri, per un totale di otto modelli, dalle 13 alle 30 tonnellate. I clienti europei beneficeranno in diversi modi del fatto di avere uno stabilimento produttivo a loro vicino. Una volta completato il progetto di localizzazione, i tempi di consegna saranno molto più brevi. Inoltre, CASE sarà in grado di operare con maggiore flessibilità per rispondere alle richieste dei clienti. Sarà anche possibile personalizzare i prodotti per meglio rispondere alle esigenze europee.

Lecce: il polo produttivo delle macchine gommate CASE per il mercato europeo
CASE sta facendo importanti investimenti anche nello stabilimento produttivo di Lecce, con nuovi sistemi e processi produttivi e test rigorosi di controllo qualità. Lo stabilimento è dedicato a quattro famiglie di prodotto: pale gommate (WL), pale gommate compatte (CWL), terne (TLB), sollevatori telescopici per AME (THL) e sta preparandosi a ricevere una quinta linea di prodotto: le motolivellatrici (grader).

Lo stabilimento di Lecce ha integrato in questo modo un rinnovato sistema di verniciatura, una linea di montaggio per le cabine, le aree di test, finitura e saldatura e l’area di taglio, mentre la nuova linea di assemblaggio dei grader è in fase di preparazione. Lo scopo di questi investimenti è di ottimizzare il controllo di ogni fase del processo produttivo dalla lastra di metallo al prodotto finito, per poter garantire i massimi livelli di qualità e tempi di consegna ridotti.

La Qualità al primo posto (Quality First) e gli obiettivi del World Class Manufacturing
Gli stabilimenti di San Mauro e Lecce applicano le pratiche del World Class Manufacturing che si basano sui principi del continuo miglioramento e del coinvolgimento di ogni singolo dipendente dell’Azienda nell’organizzazione dello spazio di lavoro, nell’ergonomia, nella sicurezza e nel processo produttivo. L’obiettivo del World Class Manufacturing è raggiungere zero difetti, zero tempi morti, zero incidenti.

Questo approccio ha portato a introdurre gradualmente i nuovi prodotti e le nuove pratiche nello stabilimento, e ogni membro del team produttivo è stato coinvolto in ogni fase del processo per poter identificare possibili miglioramenti. Nello stabilimento produttivo tutti i dipendenti hanno un approccio propositivo alla soluzione dei problemi e tutti vengono incoraggiati a dare suggerimenti pratici su come migliorare i processi.

Gli investimenti in entrambi gli stabilimenti hanno anche compreso opere per portare più luce naturale e più luminosità in officina al fine di migliorare le condizioni di lavoro dei dipendenti.

Un’esperienza CASE completa
E’ importante per i clienti vedere come vengono prodotte le loro macchine e la cura messa nel raggiungere la qualità che richiedono. A questo scopo, i due poli produttivi hanno ora una nuova area di accoglienza (CASE Welcome Area). I visitatori già da quando entrano si sentono completamente avvolti nell’esperienza di Brand di CASE e accompagnati da elementi che, identificando fortemente il brand , riflettono i valori della tradizione racchiusi nelle parole: CASE - Experts for the Real World.

TROVA UN CONCESSIONARIO

Se cerchi macchine di alta qualità con la migliore assistenza post vendita e soluzioni finanziarie flessibili, comincia da qui.

Per iniziare la ricerca, inserisci le seguenti informazioni:

Digita per cercare quello di cui hai bisogno:

0 risultati trovati
tipo
filtro:

Nessun risultato trovato

Clicca questa icona per aggiungere le pagine ai tuoi preferiti.

I miei CASE preferiti

0 risultati trovati
X

Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all'impiego di cookie in conformità alla nostra Politica sui cookie