Aggiunto nuovo Preferito

News

2016

BAUMA 2016: CASE presenta la sua gamma per il settore della movimentazione materiali e del riciclaggio rifiuti

BAUMA 2016: CASE presenta la sua gamma per il settore della movimentazione materiali e del riciclaggio rifiuti

  • Pubblicato lun apr 11, 2016

Al BAUMA 2016 CASE Construction Equipment espone la sua vasta gamma di macchine per il settore del riciclaggio e della movimentazione dei rifiuti. Nell’area dello stand dedicata, sono esposti un escavatore cingolato CX290D in configurazione “Material Handling”, due pale gommate Serie F “waste handler” e una versatile minipala compatta (skid steer) SV280 con protezioni HD e accessori specifici. L’offerta CASE per il settore comprende anche apripista cingolati (dozer) con protezioni tipo “landfill” a marchio Paladin adatte al lavoro in discarica, progettate espressamente per i modelli 1650M e 2050M.

Escavatori cingolati pensati e costruiti per il settore rifiuti e riciclaggio
CASE presenta al Bauma il nuovo escavatore CX290D Material Handling progettato specificamente per le applicazioni di movimentazione di materiali. Questa macchina offre la versatilità, le prestazioni e la robustezza richieste nelle difficili condizioni di lavoro tipiche di questo settore. Un contrappeso maggiorato assicura la massima stabilità e numerose funzioni di sicurezza consentono all’operatore di lavorare in maniera serena.

E’ disponibile inoltre una gamma di protezioni frontali su tutta la gamma degli escavatori cingolati CASE: dalle griglie frontali a maglia fine alle griglie anti-pietre omologate livello OPG 2, che offrono la miglior protezione per l’operatore.

Pale gommate progettate per i duri ambienti del riciclaggio
Esposta nell’area dello stand CASE dedicata al riciclaggio, la 721F WH in configurazione “Waste Handler” (movimentazione rifiuti) è uno dei due modelli progettati espressamente per l’utilizzo nel settore rifiuti e riciclaggio insieme alla 621F WH, di dimensioni più ridotte. Queste pale sono dotate della tecnologia motoristica CASE HI-eSCR che non richiede né ricircolo dei gas di scarico né filtro antiparticolato DPF. Questa tecnologia utilizza soltanto componenti di lunga durata, non richiede manutenzione e ha consumi ridotti. Inoltre, ha il vantaggio ulteriore di garantire sicurezza nei pressi di materiali infiammabili dato che la temperatura massima dei gas di scarico è di 200°C di gran lunga più bassa rispetto a quella di un DPF. Questo è particolarmente utile nelle applicazioni come il riciclaggio di materiali legnosi.

Un’altra caratteristica estremamente utile nella movimentazione dei rifiuti è il radiatore “heavy duty” CASE che impedisce l’ostruzione delle sue maglie da materiali e detriti. Una griglia d’ingresso ultra-sottile ferma le particelle più grandi; le coperture del radiatore sono sigillate e garantiscono la filtrazione totale dell’aria di refrigerazione; e i radiatori con superfici ampie aumentano le prestazioni della funzione di autopulitura della ventola reversibile.

Le minipale compatte (skid steer) per il settore del riciclaggio e della movimentazione rifiuti
Le minipale compatte CASE come la SV280 esposta al BAUMA possono essere allestite per gli esigenti requisiti di questo settore con una gamma di opzioni e accessori pensati espressamente per le applicazioni di movimentazione e riciclaggio rifiuti. Questi comprendono una gamma di protezioni per questi ambienti molto gravosi: un cofano motore posteriore in metallo rinforzato “heavy duty”, un pannello di metallo per proteggere i fari anteriori e quelli laterali, protezioni per il cilindro braccio e protezione FOPS Livello 2. Ulteriori contrappesi sono disponibili per aumentare la capacità di sollevamento e assicurare un’eccellente stabilità in qualsiasi condizione. Gli pneumatici pieni riducono il rischio di danneggiamento al battistrada, offrono una capacità di sollevamento superiore rispetto a quelli standard e possono durare fino a tre volte di più. La porta frontale della cabina in policarbonato rinforzato altamente resistente protegge l’operatore dalla caduta di oggetti e assicura la sigillatura e la pressurizzazione dell’abitacolo per impedire l’ingresso di polvere e contaminanti atmosferici.

Dozer allestiti in configurazione “landfill” con protezioni eccezionali per i lavori in discarica
I dozer CASE 1650M e 2050M sono disponibili con una gamma completa di protezioni per i lavori in discarica progettate espressamente per loro da Paladin – costruttore leader negli accessori. Comprendono una griglia per i rifiuti posta sulla lama dozer e i contrappesi per controbilanciare il peso addizionale della griglia. I rostri anteriori e posteriori spazzano via i detriti dai cingoli quando la macchina avanza o fa retromarcia, mentre gli anelli di protezione della guarnizione della trasmissione finale la proteggono creando vie di uscita per allontanare i detriti. I rivestimenti protettivi, come la protezione addizionale del serbatoio, le guide in gomma per salvaguardare le porte laterali, la griglia del radiatore “heavy duty” e le protezioni dei cilindri di sollevamento, consentono alla macchina di lavorare nelle durissime condizioni della movimentazione rifiuti e nelle discariche.

TROVA UN CONCESSIONARIO

Se cerchi macchine di alta qualità con la migliore assistenza post vendita e soluzioni finanziarie flessibili, comincia da qui.

Per iniziare la ricerca, inserisci le seguenti informazioni:

Digita per cercare quello di cui hai bisogno:

0 risultati trovati
tipo
filtro:

Nessun risultato trovato

Clicca questa icona per aggiungere le pagine ai tuoi preferiti.

I miei CASE preferiti

0 risultati trovati
X

Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all'impiego di cookie in conformità alla nostra Politica sui cookie